rimediAMO naturalmente

Alimentazione rinfrescante per tutta la famiglia!

alimentazione rinfrescante

Con l’arrivo dell’estate è fondamentale mangiare alimenti freschi, genuini e leggeri che aiutino il corpo a mantenersi fresco più a lungo e in modo naturale, quindi ampio spazio ad un’alimentazione rinfrescante per tenere a bada il caldo!

L’abbondanza e la varietà di ortaggi consente di rendere le nostre preparazioni sempre diverse: pomodori, zucchine, cetrioli, bietole, rucola, cicoria, lattuga, cipollotti, piselli, fagiolini, patate, melanzane e peperoni, insomma un’esplosione di colori e sapori che consentono di rinfrescarci e divertirci a seconda del gusto!

A proposito di gusto… ma ai nostri bimbi piacciono proprio tutte le verdure? Magari!

Con loro è necessario avere pazienza e stimolarli a sperimentare ogni tanto un sapore nuovo: le verdure infatti apportano preziose vitamine e sali minerali utili in questo periodo per non incorrere nel rischio disidratazione, specie nei bimbi iperattivi.

La Medicina Tradizionale Cinese pone un accento particolare sull’effetto del cibo nel corpo e precisamente una delle distinzioni importanti che mette in rilievo è quella tra cibo riscaldante e cibo raffreddante.

Va da sé che se nel freddo inverno avremo bisogno  di cibo riscaldante, nella calda estate il nostro corpo ci chiederà cibo rinfrescante. 

Via libera dunque a:

  • verdure crude
  • latticini freschi
  • cereali come riso, orzo, quinoa, grano antico
  • frutta biologica.

Limitate invece prodotti da forno, specie la pizza che viene cotta a 400 gradi circa, riscaldandoci troppo e creando talora infiammazioni.

La cottura degli alimenti riveste particolare importanza e quella al vapore è consigliata per le giornate da termometro rosso!

Da ricordare anche la possibilità di preparare dell’acqua aromatizzata, ossia acqua arricchita di erbe aromatiche e frutta, come queste:

acqua aromatizzataE di bere Kefirsmoothie di frutta e verdura. Un esempio di smoothie rinfrescante? Carote, cetriolo, mela e albicocca.

Per le nostre uscite estive, quindi escursioni, giornate in spiaggia e campi estivi, anziché preparare un panino con il prosciutto (ricco di sale e grassi saturi), preferiamo verdure e frutta fresca e/o un classico panino con pomodori mozzarella o stracchino, meglio se di capra.

Mi raccomando, portate nel vostro zainetto sempre una bottiglia d’acqua, l’organismo d’estate consuma più acqua a causa dell’aumento della traspirazione (indispensabile per mantenere costante la temperatura corporea), l’acqua vi aiuterà a reintegrare sali minerali e liquidi persi con la sudorazione.

Ricordatevi di dare il buon esempio bevendo davanti ai vostri bambini: i bambini, soprattutto i più piccoli, rischiano facilmente di disidratarsi perché “si dimenticano” di avere sete, giustamente sono troppo impegnati a giocare e scoprire il mondo, quindi ricordiamogli noi di bere!

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *